Home Contatti Mappa del sito Login
SENEGAL
Le ragioni del progetto

Le ragioni del progetto in Senegal

Il progetto in Senegal intende promuovere iniziative di sviluppo integrato altamente innovative che prevedano azioni coordinate in diversi settori (sviluppo rurale, formazione professionale, promozione della condizione femminile, pesca) e nelle quali si possa integrare il fattore innovativo della valorizzazione delle risorse (capitale umano, sociale e finanziario) che i migranti senegalesi che operano in Italia possono apportare.

A seguito del dettagliato e impegnativo percorso di co-progettazione svolto dalle Fondazioni con le organizzazioni coinvolte nell’iniziativa (che, a loro volta, grazie alla loro esperienza e forte presenza in Senegal nei settori identificati hanno costituito lo strumento di comunicazione e progettazione continua con i partner locali interessati) è emersa l’opportunità di sviluppare l’iniziativa congiunta delle quattro Fondazioni in Senegal seguendo tre principali direzioni strategiche, ben identificate.

Le ragioni del progetto in Senegal

Il progetto in Senegal intende promuovere iniziative di sviluppo integrato altamente innovative che prevedano azioni coordinate in diversi settori (sviluppo rurale, formazione professionale, promozione della condizione femminile, pesca) e nelle quali si possa integrare il fattore innovativo della valorizzazione delle risorse (capitale umano, sociale e finanziario) che i migranti senegalesi che operano in Italia possono apportare.

A seguito del dettagliato e impegnativo percorso di co-progettazione svolto dalle Fondazioni con le organizzazioni coinvolte nell’iniziativa (che, a loro volta, grazie alla loro esperienza e forte presenza in Senegal nei settori identificati hanno costituito lo strumento di comunicazione e progettazione continua con i partner locali interessati) è emersa l’opportunità di sviluppare l’iniziativa congiunta delle quattro Fondazioni in Senegal seguendo tre principali direzioni strategiche, ben identificate.

La prima: valorizzare l’esperienza maturata e i risultati finora conseguiti in Senegal anche grazie all’intervento di soggetti di cooperazione bilaterale (tra cui il MAE), internazionali e organismi non governativi (tra cui quelli italiani) nell’organizzazione di specifiche filiere di prodotti agricoli e della pesca e di settori economici con elevato potenziale di crescita, proseguendo i percorsi avviati e realizzando interventi strategici per il completamento delle attività di ogni filiera e settore.

La seconda: valorizzare l’esperienza maturata in specifici settori (produzione agricola, ittica e zootecnica, micro-finanza, turismo responsabile) dalle singole organizzazioni non governative italiane ed associazioni di migranti senegalesi coinvolte mettendola al servizio dell’intera iniziativa delle Fondazioni in un’ottica di integrazione, complementarietà e massimizzazione dell’impatto degli interventi proposti.

La terza: v
alorizzare il ruolo che le associazioni dei migranti senegalesi in Italia possono giocare, sia in Italia, sia in Senegal in iniziative di co-sviluppo, offrendo loro un accompagnamento professionale, continuativo e concreto di organizzazioni non governative italiane durante gli interventi di co-sviluppo che già stanno realizzando nel proprio paese d’origine.

  maggiori dettagli...